Stato del progetto

Concluso

Data di realizzazione

11/12 novembre 2016

Dimensione

Provinciale

Soggetti coinvolti

Singoli cittadini, comunità, enti non profit

La Fiera dei beni comuni è la manifestazione promossa dal CSV di Napoli, che ha come obiettivo principale quello di promuovere l’agire solidale tra la cittadinanza, offrendo visibilità alle buone prassi del volontariato locale.

La Fiera fa parte del network di eventi del terzo settore “I cantiere del bene comune” e rappresenta un momento consolidato di grande coinvolgimento e aggregazione, un’occasione per incontrarsi e ripensare in modo critico gli stili di vita, una due giorni per sensibilizzare la cittadinanza e soprattutto le giovani generazioni alla sostenibilità, alla legalità ed alla solidarietà, per riflettere sul rispetto dei beni comuni, sull’attenzione verso l’altro e per diffondere e condividere comportamenti consapevoli.

L’evento, giunto all’ottava edizione, prevede 3 livelli di partecipazione:

  • spazi espositivi destinati ad organizzazioni di terzo settore;
  • incontri-dibattiti tematici proposti per stimolare la rivoluzione civica verso la cura dei beni comuni;
  • convegni, focus group, tavole rotonde, seminari e workshop di approfondimento, rivolti non soltanto ad organizzazioni di volontariato ed operatori del terzo settore, ma anche e soprattutto ad insegnanti, educatori, studenti e famiglie.

La gestione pubblica dell’acqua, lo spreco alimentare e il concetto di consumo critico, la sostenibilità ambientale e la tutela delle risorse naturali, la responsabilità sociale d’impresa, il diritto alla salute nella Terra dei Fuochi, il turismo responsabile, sono solo alcuni dei temi di attualità e di interesse per la collettività che sono stati affrontati nel corso degli anni.

I visitatori, grandi e piccoli, vengono inoltre coinvolti in laboratori esperienziali, attività ludico-ricreative, mostre fotografiche, art performance, spettacoli musicali e momenti conviviali.

Nel 2016 il CSV di Napoli ha avviato un monitoraggio delle iniziative promosse e organizzate sul territorio provinciale dalle organizzazioni di terzo settore in tema di beni comuni. L’obiettivo è quello di facilitare momenti di condivisione, lo scambio di buone prassi e approfondimenti tematici da far poi confluire nell’appuntamento annuale della Fiera dei beni comuni.

L’intenzione, per il 2017, è inoltre quella di realizzare, con il materiale raccolto, una banca dati digitale dove poter intercettare con facilità tutti gli enti del terzo settore che a vario titolo si sono interessati ai beni comuni, anche per facilitare il lavoro di rete e lo scambio delle buone prassi.

Nel corso degli anni, la Fiera dei beni comuni ha collezionato diversi patrocini da parte di: Regione Campania, Provincia di Napoli, Comune di Napoli, Fondazione Valenzi, Fondazione CON IL SUD, CSVnet, CONI, Ente provinciale per il turismo di Napoli. Inoltre, hanno collaborato in qualità di partner: Fondazione Volontariato e Partecipazione, Centro Nazionale per il Volontariato, Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus, Rete Lilliput nodo di Napoli, Manitese, Banca Popolare Etica, Per Micro-Il microcredito in Italia, Piattaforma Infanzia, UniPan, Istituto Italiano della Donazione, Rete Nazionale per la Prossimità, ANCI Toscana, Fondazione Casa del Volontariato di Carpi, Consorzio Sol.Co., Idee in Rete. Hanno invece collaborato come media partner: Vita, Redattore Sociale, Terra, Volontariato Oggi, Comunicare il Sociale, Corriere del Mezzogiorno, Corriere della Sera, Le Buone Notizie/corrieredellasera.it, Il Mattino, Radio Shamal, Radio Punto Nuovo.

Foto

Info

CSV Napoli

mail: comunicazione@csvnapoli.it
sito: www.fieradeibenicomuni.it
telefono: 081/5628474